ARTICOLI

SOCIAL COHESION DAYS: IL PRIMO FESTIVAL DEDICATO ALLA COESIONE SOCIALE

La terza edizione si è svolta a Reggio Emilia dal 24 al 26 maggio 2018: tre intere giornate, realizzate in collaborazione con Coopselios, dedicate al tema della “Divisione imperfetta. La democrazia oltre le disuguaglianze“.
 

Dal 24 al 26 maggio 2018 Reggio Emilia ha ospitato i Social Cohesion Days, il festival internazionale della coesione sociale (www.socialcohesiondays.com), alla sua terza edizione: tantissimi appuntamenti – tutti gratuiti – tra conferenze, workshop, tavole rotonde, spettacoli e mostre. Protagonisti i grandi nomi dell’economia e della politica internazionale: il premio Nobel Amartya Sen, Romano Prodi, la giornalista americana Simran Sethi, inserita dall’Indipendent tra i 10 eco-eroi del pianeta e tanti altri ancora.
L’edizione 2018 ha visto la partecipazione di 88 relatori e quasi 4000 persone, nei tre giorni, hanno partecipato a più di 30 diversi eventi in programma. Oltre 400.000 utenti hanno guardato i contenuti video, di questi, 49.000 hanno seguito gli eventi in streaming. La pagina Facebook ha raggiunto una copertura di oltre 670.000 utenti, con circa 200.000 azioni (condivisioni, reazioni e commenti).

L’obiettivo del festival, sin dalle origini, è quello di ricostruire dal basso, attraverso pensieri, pratiche e azioni, la possibilità di una reale partecipazione collettiva, globale e locale, alla “cosa pubblica”. Perché ridurre i gap, incentivare il dialogo, capire le differenze e valorizzarle sono condizioni necessarie per immaginare un futuro per i sistemi democratici.

L’iniziativa è stata promossa da organizzazioni pubbliche e non profit: Fondazione Easy Care, Comune di Reggio Emilia, Fondazione per la Collaborazione tra i Popoli, in collaborazione con Coopselios.

Video best of

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Leggi anche

Top